Avvocato

Alfredo Pivato

Diritto commerciale e societario

Il mio curriculum

Ho conseguito la laurea in Giurisprudenza nel 2009 presso l’Università Commerciale “L. Bocconi” di Milano con una tesi sulla struttura dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro, agenzia dell’ONU presso la quale ho svolto un periodo di internship nel 2008. Nell’ottobre 2013 ho ottenuto l’abilitazione all’esercizio della professione forense presso la Corte d’Appello di Venezia e sono attualmente iscritto all’Albo degli Avvocati di Treviso.

Prima di entrare in Agoràpro, ho collaborato con un noto studio legale in Montebelluna (TV), maturando un’importante esperienza in ambito civilistico, con particolare attenzione al diritto commerciale e societario e all’assistenza alle curatele delle società sottoposte a procedure concorsuali. Nel corso degli anni ho assistito principalmente medie imprese, italiane e non, che hanno rapporti commerciali con l’estero.

Nel 2018 ho concluso con il massimo dei voti il Master di secondo livello in Giurista internazionale d’impresa presso l’Università degli Studi di Padova, percorso parzialmente in lingua inglese che mira a fornire le conoscenze specialistiche necessarie per operare come consulente delle grandi e medie imprese presenti nei mercati internazionali, focalizzato principalmente sullo studio della contrattualistica nazionale ed internazionale, del diritto societario, della tutela della proprietà industriale, del diritto della concorrenza e del diritto dei contratti e degli appalti pubblici.

Dal 2019 sono Referente legale nella provincia di Treviso della Cámara de Comercio del Caribe, ente che, attraverso una rete collaudata di professionisti, offre assistenza e consulenza alle imprese italiane che intendono penetrare o consolidare la propria presenza nei mercati del Centro e Sud America.

Dal 2020 mi occupo di formazione per manager e impiegati di medio e alto livello nell’ambito di corsi e webinar organizzati non solo da Agoràpro ma anche da enti esterni quali Unindustria Servizi & Formazione Treviso e Pordenone ed Eduforma (ente accreditato dalla Regione Veneto). Nel 2021 sono stato inserito nell’elenco di Innoveneto, portale della Regione Veneto per l’innovazione e il trasferimento tecnologico, tra i professionisti specializzati in grado di fornire supporto alle imprese venete nel processo di internazionalizzazione.

Alla luce del percorso accademico svolto e dell’esperienza maturata negli anni, presto quindi attività di consulenza e assistenza legale, nonché di gestione del contenzioso, principalmente in materia di contrattualistica commerciale nazionale ed internazionale, di diritto commerciale e della concorrenza, di diritto societario e di diritto della crisi d’impresa e dell’insolvenza. Grazie alla solida formazione in tutto il settore civilistico, continuo comunque ad occuparmi anche di assistenza in ambito di diritti reali, condominio e locazioni e di responsabilità civile.

Parlo fluentemente inglese e portoghese. Sono convinto della grande importanza della specializzazione, del costante aggiornamento e del confronto professionale, anche con professionisti impegnati in altri settori. È per tali motivi che ho aderito con entusiasmo ad Agoràpro fin dalla sua fondazione.   

 My Profile

I graduated in Law in 2009 at the University Bocconi in Milan, with a thesis about the structure of the International Labour Organization (ILO), a specialized agency of the United Nations where I worked as an intern in 2008. I have been admitted to the Italian Bar in October 2013 before the Court of Appeal of Venice.

Before becoming a partner of Agoràpro, I worked as a professional in an important law firm located in Montebelluna (TV), where I gained experience in all civil law, with particular attention to business and corporate law and bankruptcy proceedings. Over the years I principally assisted small and medium-sized Italian and foreign enterprises with international trade relations.

Between 2017 and 2018 I attended a Specialized Master, partially in English, in International in-house legal specialist (Master universitario di secondo livello in Giurista internazionale d’impresa) at the University of Padua, focused on international commercial contracts, trust law, intellectual property, corporate law, international corporate tax law, international arbitration and labour law.

Since 2019 I am the representative of the Caribbean Chamber of Commerce for the Province of Treviso. It is a supportive entity for those Italian companies which intend to enter the markets of Central and South America.

Since 2020 I work as a trainer for managers and employees in the context of courses organized not only by Agoràpro but also by external entities such as Unindustria Servizi & Formazione Treviso e Pordenone (an employer’s association) and Eduforma (a regionally accredited institution). In 2021 I was put in the regional list of professionals in charge of giving support to the SMEs in their process of internationalization.

In the light of the academic path and of the experience gained, the legal consulting I provide is currently focused on national and international commercial contracts, business and competition law, corporate law and bankruptcy proceedings.

I am Italian mother tongue and I am fluent in English and Portuguese. I have two nationalities, Italian and Brazilian, and, if needed, I am available to give support to my clients also abroad. 


I strongly believe that the professional specialization, the constant training  and the dialogue and exchange with other professionals are fundamental. This is why I joined Agoràpro with great enthusiasm since its foundation

I miei Documenti.

Gentile utente, ti ricordiamo che per accedere alla sezione “I miei Documenti” devi aver  completato la registrazione alla piattaforma. Se sei già un utente registrato, ti chiediamo allo stesso modo di effettuare il login.

I miei Corsi.

Gli ultimi articoli di Alfredo Pivato

La responsabilità in caso di ingiustificata interruzione delle trattative

L'art. 1337 c.c. prevede che le parti, anche nello svolgimento delle trattative e nella formazione del contratto, devono comportarsi secondo buona fede. Si tratta della responsabilità precontrattuale, in cui incorre il soggetto che si è comportato scorrettamente nella fase preparatoria alla conclusione dell'accordo.

Approfondisci

L'aumento dei prezzi dei materiali nei contratti d'appalto

Come l'impresa appaltatrice può gestire l'eccessiva onerosità dei lavori L'ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili) ha recentemente lanciato un allarme considerata la crescita esponenziale dei prezzi delle materie prime (acciaio, rame, polietilene, pvc ecc.

Approfondisci

Contratti internazionali: giurisdizione e legge applicabile

Analisi di una fattispecie sottoposta all'attenzione del Tribunale di Milano I contratti commerciali internazionali, coinvolgendo imprese con sedi in Stati diversi, risultano potenzialmente soggetti a ordinamenti giuridici differenti.

Approfondisci

Coronavirus e clausole “Material Adverse Change”

La regolamentazione delle sopravvenienze contrattuali L'emergenza epidemiologica legata alla diffusione del Coronavirus rappresenta senza dubbio un evento di portata eccezionale suscettibile di incidere sull'equilibrio delle prestazioni contrattualmente previste e, più in generale, sull'assetto dell'intera operazione economica che il rapporto contrattuale è finalizzato a realizzare.

Approfondisci

I vizi della merce nella vendita internazionale

In una compravendita di merci tra soggetti aventi la propria sede in Paesi diversi, qualora ve ne siano i presupposti, si applica la Convenzione di Vienna dell'11 aprile 1980 sulla vendita internazionale di merci (United Nations Convention on Contracts for the International Sale of Goods, CISG).

Approfondisci

Controllo di gestione: i limiti della responsabilità dei sindaci

Con la recentissima sentenza n. 28357 dell'11 dicembre 2020 la Cassazione civile ha fissato in maniera chiara i limiti della responsabilità dei sindaci, cioè di coloro cui spetta il controllo dell'amministrazione della società al fine di assicurare che l'attività sociale venga svolta nel rispetto della legge e dell'atto costitutivo, nonché dei principi di corretta amministrazione.

Approfondisci

Lo storno di dipendenti altrui costituisce atto di concorrenza sleale?

Lo storno di dipendenti consiste nell'indurre, appunto, dipendenti e/o collaboratori a fuoriuscire da una determinata impresa per proseguire l'attività lavorativa alle dipendenze di un'impresa concorrente già esistente ed operante sul mercato.

Approfondisci

L'importanza degli accordi di riservatezza nelle trattative tra imprese

Nella maggior parte dei casi, prima di concludere un contratto, le imprese conducono tra loro delle trattative che, peraltro, non sempre sfociano nel raggiungimento di un accordo.

Approfondisci

Responsabilità degli amministratori: il principio della business Judgment rule e i suoi limiti

Le scelte degli amministratori di società sono assistite dal principio della business judgment rule, da intendersi come insindacabilità nel merito delle scelte gestorie.

Approfondisci

La clausola di mero gradimento e il diritto di recesso del socio di una s.r.l.

In presenza di una clausola che subordini il trasferimento di una partecipazione al mero gradimento di organi sociali, non collegato quindi ad eventi oggettivi, il socio di una società a responsabilità limitata ha il diritto di recesso.

Approfondisci

Il consumatore ha diritto all'integrale risarcimento dei danni in caso di non conformità del bene venduto

L'art. 130, c. 2 D. Lgs. n. 206/2005 (Codice del Consumo) prevede che in caso di difformità del bene venduto, il consumatore possa far valere nei confronti del professionista inadempiente uno dei seguenti rimedi: a) riparazione del beneb) sostituzione del benec) riduzione del prezzod) risoluzione del contratto.

Approfondisci

Coronavirus e gestione dei contratti commerciali

News 13 - La diffusione del virus COVID-19 e le conseguenti decisioni assunte dalle autorità italiane e straniere hanno evidenti conseguenze sulla capacità delle imprese di adempiere le obbligazioni nascenti dai contratti conclusi con i propri partner.

Approfondisci

Decreto "Cura Italia" - Norme in materia di svolgimento delle assemblee di società

News 5 Il Decreto Legge n. 18/2020 (Decreto "Cura Italia"), entrato in vigore il 17 marzo 2020, contiene all'art.

Approfondisci

È valida la registrazione di un marchio confondibile con un marchio di fatto preusato ma con notorietà locale

È noto che il titolare di un marchio di fatto, cioè di un marchio non registrato, preusato su scala puramente locale, gode del diritto di continuare l'utilizzazione nell'ambito dell'uso di fatto.

Approfondisci

Richiedi una Consulenza.

Compilando il form sottostante richiederai un primo contatto con il professionista di questa pagina. Una descrizione il più esauriente possibile della tua problematica gli permetterà di valutare meglio la tua richiesta ed eventualmente fissare un primo incontro conoscitivo o inviarti un preventivo.