Life & Family Coach

Chiara Zanella

Persone, famiglie, minori

Il mio curriculum

Laureata in Servizio Sociale presso l’università Cà Foscari di Venezia e iscritta all’Albo Professionale – Sezione B dell’Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto, nel 2005 ho iniziato a lavorare nei Consultori Familiari dell’Ulss 2 Marca Trevigiana, occupandomi di adozioni e di famiglie e minori anche nell’ambito di procedimenti giudiziari.

Dal 2010 al 2016 ho ricoperto il ruolo di referente dell’Ufficio Tutela Minori dell’Azienda Ulss 2 Marca Trevigiana. Ho coordinato gli interventi di Cura e Protezione dei Minori, mantenendo i rapporti con le Autorità Giudiziarie (Tribunale per i Minorenni e Tribunale Ordinario), partecipando a laboratori regionali e sviluppando best practice per la presa in carico di situazioni familiari complesse e multiproblematiche (coinvolgendo scuole, associazioni, cooperative, altri servizi specialistici).

Dopo una breve parentesi presso i Servizi Sociali Comunali, nel 2017 e 2018 all’interno dell’Azienda Ulss 2, ho contribuito all’avvio dell’Equipe Specialistica che si occupa della presa in carico di adolescenti e giovani adulti con disagi psichici importanti, e delle loro famiglie. All’interno dell’équipe mi sono occupata di sostegno alla genitorialità e dell’attivazione di percorsi socio educativi in sinergia con altre figure professionali (psicologi, medici psichiatri …).

A fine 2018, volendo ampliare le mie competenze e conoscenze relative ad una presa in carico globale della persona, ho intrapreso la collaborazione con un Ente del Terzo settore che si occupa di progetti di inclusione nei Comuni della Marca Trevigiana. Tuttora Il mio ruolo al suo interno è quello di accompagnare le persone disoccupate a definire un progetto professionale e a reinserirsi sia dal punto di vista lavorativo che sociale, facendo riscoprire loro i propri punti di forza e sostenendoli nell’affrontare le criticità emergenti.

La passione per le famiglie e le persone mi ha spinto a specializzarmi in Coordinazione Genitoriale e in Coaching Umanistico (sono iscritta all’ Associazione Italiana Coordinatori Genitoriali ed all’Associazione Italiana Coach Professionisti).

La Coordinazione Genitoriale è un metodo che permette di trattare le separazioni altamente conflittuali, con l’obiettivo di favorire la co-genitorialità, la comunicazione efficace tra i genitori e aumentare, di conseguenza, il benessere dei figli.

Il Coaching è un metodo di sviluppo personale che si basa sulla relazione di fiducia tra Coach e Cliente (Coachee).  Attraverso domande, ascolto e allenamenti mirati, il Coach accompagna il Coachee a far emergere le proprie potenzialità, a definire obiettivi personali e/o professionali, ad individuare nuove strategie per raggiungerli e migliorare così l’autostima e l’autoefficacia.

Cosa non è il Coaching: non è Psicoterapia, Counseling, Mentoring e consulenza. Chi può accedere ad un percorso di Coaching? Un adolescente, un adulto, i genitori, un gruppo.

A Gennaio 2020, spinta dal desiderio di far fruttare tutte le competenze e conoscenze maturate negli anni e di dare una svolta alla mia vita professionale, ho aperto un mio studio a Montebelluna.  

Mi occupo di:

– genitorialità, attivando percorsi di Family Coaching, Coordinazione Genitoriale o Spazi Neutri.
– Minori e adulti, attivando percorsi di Life Coaching e orientamento scolastico/professionale, consulenze sociali e progettazioni socio-educative).
– Professionisti, fornendo consulenze (ad esempio a Medici, Pediatri di Libera Scelta, insegnanti) su situazioni familiari complesse ove siano presenti minori.

Continuo inoltre a collaborare con Enti Pubblici e del Terzo Settore.

Il mio progetto professionale unisce passione, impegno e costante ricerca; mira ad offrire servizi innovativi e qualificati che possono aiutare le persone, i minori e le famiglie a migliorare la loro qualità di vita e le loro relazioni.

Ritengo che lavorare con la vita delle persone, soprattutto nei momenti di profonda fragilità, richieda rispetto, responsabilità, presenza e una visione d’insieme. Per questo curo molto le mie collaborazioni: sia per un arricchimento personale, sia perché credo che gli interventi più efficaci siano quelli che prevedono una presa in carico multidimensionale e multiprofessionale integrata. Ecco perché ho deciso di entrare in Agoràpro.

I miei Corsi.

I miei Articoli

La coordinazione genitoriale: un aiuto per le separazioni ad alta conflittualità

È ormai risaputo che la reiterata esposizione dei bambini a situazioni di alta conflittualità genitoriale può incidere sul loro sviluppo emotivo e comportamentale.

Approfondisci

Richiedi una Consulenza.

Compilando il form sottostante richiederai un primo contatto con il professionista di questa pagina. Una descrizione il più esauriente possibile della tua problematica gli permetterà di valutare meglio la tua richiesta ed eventualmente fissare un primo incontro conoscitivo o inviarti un preventivo.